Dossier

Ritrovamento del Contratto

Il 4 ottobre 1985, giorno di apertura della successione della Contessa Flora Romano Rasponi Spinelli, il Conte Giovanni Festari diventa unico erede universale di tutto il patrimonio dei Conti Rasponi Spinelli.

La Contessa Flora Romano Rasponi Spinelli, moglie del Conte Leone e zia dei Fratelli Francesco, Leonardo, Antonio e Tommaso Festari, attuali proprietari dell’Archivio Vasari, fu l’ultima discendente della Casata Rasponi Spinelli.


"La Scatola del Tempo"

E' solo nel 1989, in una villa ereditata a  Firenze, che, nello smontare un mobile del 700, Giovanni Festari ritroverà casualmente, nel sottofondo dello stesso, vari oggetti e documenti, tra cui l’Inventario di tutto l’Archivio Spinelli e, in una "scatola del tempo" in ottone, il Contratto di Deposito redatto dal Conte Luciano Rasponi Spinelli  nel 1921.

A quel tempo Giovanni Festari Rasponi Spinelli era convinto, almeno così era risaputo, che le 31 Filze dell'Archivio Vasari, conservate presso Casa Vasari in Arezzo, fossero state devolute e donate dal Conte Luciano Rasponi Spinelli nel 1921 al Comune d'Arezzo e non altresì depositate, come invece il Contratto di deposito poi chiarirà dettagliatamente.


Nell'atto redatto dal Notaio Alfredo de Saint Seigne, è più volte specificato e rimarcato che la proprietà del "Bene" depositato rimarrà del Conte Luciano Rasponi Spinelli e dei suoi eredi.
A seguito del ritrovamento del Contratto quindi, il Conte Giovanni Festari, comprende di essere proprietario dell’Archivio Vasari e si reca a Casa Vasari in Arezzo per visionarlo.

"Il Tassello Mancante"

Documento di Sintesi che spiega tutta la Vicenda Archivio Vasari nel corso di oltre trent'anni

Documento di Sintesi che spiega tutta la Vicenda Archivio Vasari nel corso di oltre trent'anni, a sostegno dell'azione privata di recupero dell'Archivio Spinelli avviata dalla Famiglia Festari Rasponi Spinelli contro l'Università di Yale, fondato esclusivamente su documenti ufficiali del Mibact, della Soprintendenza Archivistica per la Toscana, del Nucleo dei Carabinieri Tutela Patrimonio Artistico e della Procura della Repubblica Italiana.

Cliccare sulle frecce per scorrere le pagine della presentazione  oppure effettuare il download del documento cliccando sul link seguente "Il Tassello Mancante".

Dossier Archivio Vasari - Il Tassello Mancante


 

Torna All'Articolo Precedente

Vai all'Articolo Successivo

Lascia un commento